informazioni attuali 2011

  • 12/2011
    Manifestazioni

    Masterpiece eL in debutto mondiale

    Presentazione in anteprima alla Art Basel Miami Beach
    Alla più prestigiosa fiera d’arte degli USA, Zumtobel e Daniel Libeskind hanno presentato in anteprima il masterpiece eL realizzato in collaborazione.
    Più informazioniMeno informazioni
    La Art Basel Miami Beach è la fiera d’arte più importante degli Stati Uniti. In questo contesto esclusivo Zumtobel e Daniel Libeskind hanno presentato al pubblico, per la prima volta, il masterpiece eL.

    La premiere ha dato modo di evidenziare efficacemente ciò che risulta dall’interagire di creatività e ispirazione artistica, design d’alto livello e know-how illuminotecnico: un risultato che si esprime in pieno in quest’opera d’arte di luce.

    Gli spettatori dell’esclusivo evento sono rimasti affascinati dal masterpiece eL e dalla sua concezione. Si tratta infatti di un oggetto che imita e riproduce le tante colorazioni della luce cosmica che attraversano l’universo.

    L’opera misura 2,70 m di altezza e colpisce per le sue superfici esterne di acciaio lucido, contenenti 1.680 moduli LED. In ognuno di questi moduli è integrato un micro-controller: in assoluto qualcosa di nuovo, indispensabile del resto alla complessità dei comandi dei singoli LED. Ciò nonostante la sofisticata tecnologia rimane interamente nascosta alla vista.

    eL è il quarto masterpiece realizzato da Zumtobel durante anni di partnership con celebri artisti di varie discipline. Ognuno di essi è un apparecchio d’illuminazione di grande fascino e al contempo un oggetto artistico ed estetico.
  • 11/2011
    Azienda

    Soluzioni di luce per sentirsi bene

    Zumtobel presenta nuovi prodotti alla Medica
    Più informazioniMeno informazioni
    Circa 134.000 persone, provenienti da 100 paesi, sono accorse a Düsseldorf per visitare la Medica, la fiera più importante del mondo dedicata alla medicina. Nei tre giorni della manifestazione, dal 16.11. al 19.11.2011, Zumtobel ha presentato tutta la sua competenza nel campo di soluzioni illuminotecniche innovative studiate specificamente per il benessere di pazienti, personale e visitatori.

    Gli highlights esposti nello stand erano soluzioni LED ad alta efficienza energetica e nuovi prodotti per camere di degenza o ambienti controllati: fra i debutti, il sistema medicale a parete IMWS ed anche molte integrazioni LED di apparecchi già noti per degenze o per aree pubbliche.

  • 11/2011
    Azienda

    Arte in luce ideale

    Zumtobel si presenta per la prima volta alla EXPONATEC COLOGNE
    Più informazioniMeno informazioni
    Per la prima volta Zumtobel ha partecipato alla EXPONATEC COLOGNE, tenutasi  dal 16.11. al 18.11.2011. All’incontro di Colonia sono intervenuti ben 4.000 visitatori per conoscere le novità che interessano il settore di musei, restauri e conservazione. Lo stand di Zumtobel si è concentrato sulla tecnologia LED più moderna, quella che insieme a un’adeguata progettazione sa meglio tener conto degli aspetti conservativi.

    In tutti i tre giorni della fiera il pubblico ha avuto modo di farsi ispirare dalle innovative soluzioni proposte nello stand Zumtobel, capaci di dare efficacia alle opere d’arte senza rovinarle ma anche di mettere in scena l’atmosfera più suggestiva. Prodotti come ARCOS Tunable White, MICROTOOLS e SUPERSYSTEM hanno trovato il pieno consenso di curatori, direttori tecnici, restauratori ed anche di galleristi, architetti e progettisti.

  • 10/2011
    Azienda

    HIGHLIGHTS Luce e Gusto

    Le innovazioni del mondo della luce si alternano a degustazioni
    Più informazioniMeno informazioni
    Roma, Firenze e Milano sono state le protagoniste della serie di eventi "Luce e Gusto”. L'obiettivo, presentare i prodotti sotto una diversa prospettiva, come punto di unione fra la luce e il gusto.

    La luce come fonte di ispirazione, che trasforma la materia, la colora, che permette di farci iniziare bene la giornata. Una luce curativa, ma anche una luce legata indissolubilmente al gusto, grazie alla percezione che essa dona al materiale che sta illuminando.

    E in questo contesto il gusto non voleva essere solo il simbolo della buona cucina tipica, ma voleva essere inteso in modo più ampio: gusto del design, dei particolari, delle materie prime scelte per la realizzazione di un progetto o di un'opera d’arte.

    Un evento non convenzionale, particolare, ricco di stile in sintonia con il brand. E i partecipanti sono rimasti emzionati, colpiti dalle idee e dagli accostamenti che Zumtobel ha reso reali nello spazio dell’evento.
  • 10/2011
    Soluzioni illuminotecniche

    Sguardo alle stelle passando per la Terra

    Installazione luminosa di James Turrell nella Kunsthalle di Brema
    Per la Kunsthalle di Brema l’artista James Turrell ha ideato l’installazione luminosa „above – between – below“.
    Più informazioniMeno informazioni
    Il cuore della nuova Kunsthalle di Brema è l’installazione luminosa „above – between - below“, progettata dall’artista statunitense James Turrell appositamente per questo centro d’arte.

    L’installazione si estende su tre piani ed è formata da tre spazi luminosi sovrapposti l’uno sull’altro. Questi spazi sono reciprocamente collegati da pavimenti di vetro calpestabili, illuminati con linee luminose LED di Zumtobel che cambiano colore.

    Al piano terra è collocato un blocco di granito nero provvisto di punti luce STARFLEX di Zumtobel. Guardandolo dal primo piano, i punti luce compongono la volta celeste agli antipodi della Kunsthalle, vale a dire il cielo così come si presenta al punto opposto del pianeta. Guardando invece verso l’alto, si vede il cielo (stellato) di Brema: il secondo piano infatti è formato da una camera ellittica che si apre verso l’alto.

    Al visitatore sembra di trovarsi al centro della Terra da dove vede le due metà del cielo.

    Photos: Harald Rehling

  • 09/2011
    Prodotti

    Progresso digitale nel montare apparecchi

    Informazioni a portata di mano con il codice QR
    Con il nuovo codice QR sugli imballaggi si accede facilmente alle informazioni sui prodotti servendosi di uno smartphone.
    Più informazioniMeno informazioni
    Da oggi sugli imballaggi degli apparecchi standard Zumtobel trovate il cosiddetto codice QR („Quick Response“). Il principio è analogo a quello del codice a barre e permette di conoscere subito le informazioni sul rispettivo prodotto anche mentre si è in giro.

    Se avete installato nel vostro smartphone il software per leggere i codici QR, disponibile gratuitamente, basta inquadrare con l’obiettivo del cellulare il quadratino a disegni bianchi e neri. Automaticamente accederete al rispettivo prodotto nel catalogo online Zumtobel.

    Nel catalogo online trovate tutte le informazioni che riguardano quel prodotto, come istruzioni di montaggio, schede tecniche e dettagli. Per facilitare la navigazione, l’intero catalogo online è stato ottimizzato per la telefonia mobile.

  • 07/2011
    Azienda

    Dati CAD Revit dei prodotti Zumtobel

    Dati CAD 3D per download dal Service Center
    Zumtobel assiste il formato Autodesk Revit e mette a disposizione il download di dati CAD 3D dei prodotti.
    Più informazioniMeno informazioni
    Da ora Zumtobel rende disponibili i dati CAD 3D dei suoi prodotti anche in formato Autodesk Revit. I primi possono essere già scaricati dal Service Center selezionando il punto del menu „Dati Revit CAD“. La banca dati sarà progressivamente estesa a tutte le linee di prodotti.

    Dati Revit anche a catalogo
    I dati CAD 3D sono a disposizione anche nel catalogo online. Andando nella sezione download di ogni prodotto troverete i dati CAD in formato DWG (2D/3D) e in Revit (sempre che siano già stati approntati per la relativa linea di prodotti).

    » Qui troverete i dati CAD Revit attualmente disponibili e aggiornati.

    » Cliccate qui per vedere i downlights disponibili a catalogo sull’esempio di TECTON.

  • 06/2011
    Soluzioni illuminotecniche

    Zumtobel illumina la mostra di Zaha Hadid

    Le opere dell’architetto sono esposte nel Mobile Art Pavilion
    Zumtobel mette in scena l’esposizione di Zaha Hadid allestita in un padiglione parigino da lei stessa progettato.
    Più informazioniMeno informazioni

    Il Mobile Art Pavilion di Parigi è una struttura mozzafiato che attualmente ospita l’esposizione „Zaha Hadid, une architecture“. Dentro e fuori dunque, tutto è firmato dalla celebre architetta.
    Zaha Hadid aveva progettato questo padiglione nel 2007, originariamente per CHANEL che lo ha presentato a Tokio, Hongkong e New York. Ora la maison lo ha donato all’Institut du Monde Arabe. L’affascinante struttura di forma organica, caratterizzata dalla fluidità del suo linguaggio formale è stata collocata nel piazzale antistante l’istituto e destinata ad ospitare mostre di artisti contemporanei del mondo arabo.

    „Zaha Hadid une architecture“ aperta fino a quest’autunno
    L’attuale mostra dell’architetta premio Pritzker rimane aperta fino all’autunno. Presenta tutta una serie di progetti e temi di ricerca che lo studio Zaha Hadid Architects ha trattato negli ultimi anni. Zumtobel ha ideato e messo a disposizione un impianto illuminotecnico in sintonia con lo stile architettonico del padiglione.

    Illuminazione differenziata
    L’impianto Zumtobel è formato da faretti LED ARCOS con comandi DALI per variare la temperatura di colore da 2.700 a 6.500 Kelvin. In questo modo si garantiscono accenti differenziati sulle opere esposte.

    Ai faretti si aggiungono minimalisti spot LED SUPERSYSTEM che completano l’impianto mettendo in risalto le peculiarità della struttura architettonica.

     

    Photos: Francois Lacour

  • 06/2011
    Azienda

    È uscito LIGHTLIFE 6!

    Edizione primavera 2011 della rivista Zumtobel per i clienti
    Deutsche Bank a Francoforte, intervista a Odile Decq, prodotti highlight della primavera 2011: troverete questo e molto altro nel nuovo numero di LIGHTLIFE 6 intitolato „Di quanta tradizione ha bisogno il futuro?“
    Più informazioniMeno informazioni
    La sesta edizione della rivista Zumtobel per i clienti si dedica al legame fra architetture storiche e moderne, un argomento che va acquistando rilevanza sempre maggiore.
    Fra gli argomenti che troverete nella rivista LIGHTLIFE 6:

    • Progetti selezionati
    Ristrutturazioni e risanamenti ben riusciti, con l’essenziale contributo di un’illuminotecnica moderna: ne parliamo sull’esempio di progetti come la Deutsche Bank di Francoforte o l’Angel Building di Londra.

    • Interviste
    Rispondendo al titolo della rivista „Di quanta tradizione ha bisogno il futuro?“, l’architetto Odile Decq ci racconta in dettaglio il suo modo di vedere il legame fra tradizione e modernità nell’architettura. Roman Delugan e Christian Schrepfer, dello studio Delugan Meissl Associated Architects, prendono spunto dal faretto IYON per spiegare i mutamenti nel design dei prodotti e le nuove sfide nell’illuminazione dei negozi.

    • Prodotti highlight

    Nel nuovo numero di LIGHTLIFE sono illustrati anche i nuovi prodotti e integrazioni della primavera 2011.
    » Questo capitolo lo potete scaricare anche separatamente.

    Per leggere LIGHTLIFE 6:
    » Come tutte le precedenti edizioni, anche LIGHTLIFE 6 è disponibile in versione da scaricare come download o da ordinare come stampato.
  • 04/2011
    Soluzioni illuminotecniche

    Cucina esclusiva in luoghi fuori dal comune

    Zumtobel illumina un ristorante di design in movimento
    È un’esperienza gastronomica unica nel suo genere quella offerta del ristorante mobile „Cube“ della ditta Electrolux.
    Più informazioniMeno informazioni
    Cucina eccellente e design d’alto livello in luoghi fuori dal comune: è così che si può riassumere l’idea di „Cube“, il ristorante mobile del marchio di elettrodomestici Electrolux. Gli architetti e designer dello studio Park Associati di Milano hanno progettato una struttura da 140 metri quadrati con terrazza panoramica, che nei prossimi mesi girerà per l’Europa sostando esclusivamente in location di speciale attrazione dove nei dintorni non si trovano altri ristoranti. Per una concezione tanto originale, i responsabili volevano un ambiente altrettanto straordinario e hanno quindi incaricato Zumtobel come specialista della luce.

    Prima tappa Bruxelles
    La prima tappa è il Parc du Cinquantenaire a Bruxelles. Non si trova però direttamente nel parco bensì sopra l’arco di trionfo, in modo da offrire un esclusivo panorama. L’interno del “Cube” è allestito in modo flessibile per adattarsi a diversi eventi. Il tavolo più grande offre spazio a 18 persone, ma prima e dopo il pasto viene issato sul soffitto. Il ristorante pertanto guadagna spazio e si trasforma rapidamente in una comoda lounge. La luce che segue ogni situazione è quella del multifunzionale SUPERSYSTEM, installato sia nella cucina aperta che in tutto il ristorante. I minuscoli ed efficienti spot LED si integrano con armonia in quest’architettura moderna e purista. Inoltre emettono una luce molto focalizzata, perfetta per creare accenti. L’intero ambiente risulta messo in scena con raffinata efficacia.

    Una scintillante soluzione
    Per il foyer Zumtobel ha studiato e prodotto un apparecchio apposito. Ben integrati nel soffitto sono anche gli innovativi downlights LED PANOS INFINITY che illuminano la zona d’ingresso. Nella cucina aperta trovano posto linee luminose LINARIA, più che convincenti nella loro arte della semplicità: con una luce uniforme che garantisce l’indispensabile comfort visivo.

    Tour europeo

    In viaggio per l’Europa, attraversando Belgio, Italia, Svizzera, Russia e Svezia, il ristorante stazionerà di volta in volta per tre mesi e presenterà sempre chef diversi, selezionati fra i migliori del paese ospitante.


    Per informazioni e prenotazioni andate su:

    » http://www.electrolux.co.uk/Cube/
  • 03/2011
    Soluzioni illuminotecniche

    Zumtobel équipe la galerie Tretiakov

    Mostra di capolavori del Louvre e Orsay
    La galleria moscovita Tretjakow ha ospitato straordinari capolavori dei musei Louvre e Orsay. Messi in perfetta luce da faretti ARCOS .
    Più informazioniMeno informazioni

    In occasione dell’anno franco-russo, dal 22 settembre al 14 novembre 2010 la galleria moscovita Tretjakow ha presentato una mostra di 50 capolavori provenienti dal Louvre più sei disegni del Museo d’Orsay. Intitolata „Viaggi disegnati“, l’esposizione conteneva opere dal 1580 al 1900 con artisti del calibro di Claude Monet, Peter Paul Rubens e Camille Pissarro.

    L’allestimento, suddiviso in varie sezioni cronologiche e tematiche, proponeva per la prima volta capolavori altrimenti riservati solo a chi visita i noti musei parigini.

    Per mettere i quadri in scena perfetta, la galleria Tretjakow si è servita dei faretti del programma ARCOS Zumtobel. Questa galleria moscovita, con le sue 140.000 opere, vanta una collezione d’arte fra le più importanti di tutta la Russia.

     

    Photos: TRINOVA

  • 03/2011
    Azienda

    EuroShop 2011 – I LED convincono

    Zumtobel presenta una gamma completa di LED per negozi
    I visitatori dell’EuroShop si sono dimostrati altamente interessati alle tante possibilità che offrono i LED per creare effetti, sensazioni e scenografie nei negozi.
    Più informazioniMeno informazioni
    Per Zumtobel è decisamente positivo il bilancio della fiera che si è conclusa il 2 marzo a Düsseldorf. In tutti i cinque giorni l’azienda ha riscontrato forte interesse della clientela, contatti intensi, entusiasmo generale per le innovazioni presentate.

    Le concezioni più richieste erano proprio quelle in tecnologia LED. E l’Euroshop è stata il vero trampolino di lancio per l’illuminazione dei negozi su base LED.

    I 300 metri quadrati dello stand Zumtobel presentavano soluzioni illuminotecniche innovative per le differenti zone dei negozi: come scaffali, vetrine, banconi di prodotti freschi o tavoli di vendita. Grande consenso ha riscontrato l’atmosfera dello stand, di giorno tenuto nelle sobrie tonalità del bianco ma di sera trasformato in un irresistibile palcoscenico da una performance multimediale.

  • 03/2011
    Azienda

    App ottimizzato per iPad

    App iPad Zumtobel disponibile su iTunes
    Ora l’App „Map of Light“ è ottimizzato anche per l’iPad. In questo modo le informazioni più recenti su prodotti e progetti Zumtobel diventano accessibili comodamente a tutti gli utenti di iPhone e iPad.
    Più informazioniMeno informazioni
    L’App „Map of Light“ di Zumtobel è oggi ancora più comoda con l’iPad. Vi troverete le stesse pratiche funzioni dell’App per iPhone App.

    Funzione 1: Map of Light
    La Map of Light vi illustra soluzioni illuminotecniche moderne e le impressioni più suggestive di oltre 700 progetti realizzati in tutto il mondo. In qualsiasi momento potrete trovare idee e spunti per il vostro prossimo progetto.

    Funzione 2: Highlights
    I progetti selezionati hanno in comune tecniche innovative e design moderno. Servendovi degli highlights potrete tenervi sempre aggiornati sulle novità di prodotti.


    Funzione 3: Contatti
    Avete domande, richieste, osservazioni? Con il nuovo App Zumtobel ci potete contattare in modo rapido e semplice.

    Come & dove?
    Gli App Zumtobel per iPhone e iPad sono disponibili gratuitamente nell’App Store. Con la nostra newsletter vi terremo al corrente su ogni novità o altre funzioni.


    » Scaricate l’App Zumtobel gratuito direttamente sul vostro iPhone / iPad.

    Con la telefonia mobile l’accesso all’intero catalogo generale Zumtobel è possibile anche utilizzando smartphones e tablets di altre marche oltre alla Apple.
    » Cliccate qui per ulteriori informazioni.

Filtro Notizie

  • Azienda
  • Soluzioni illuminotecniche
  • Prodotti
  • Manifestazioni

Tenersi informati

Zumtobel NewsletterLasciate il vostro indirizzo e-mail per ricevere mensilmente tutte le novità dal mondo di Zumtobel.

Servizi per la stampa specialistica

Nella sezione stampa trovate l’elenco dei vostri interlocutori per richieste e comunicati stampa su prodotti e soluzioni attuali, oltre all’archivio stampa comprensivo di foto e logo.

» Vai ai comunicati stampa

Altre domande?

Grazie del vostro messaggio!

PAESE
SOCIAL MEDIA

LLP

Partner di soluzioni illuminotecniche

Più successo con soluzioni illuminotecniche professionali ed efficienti: Zumtobel informa ed assiste elettricisti selezionati qualificandoli nella materia della luce.
Vai al portale LLP

LCP

Lighting Competence Program

Il programma Zumtobel per partner progettisti elettrotecnici è ideato per sommare le vostre e le nostre competenze in modo da sfruttare i potenziali della luce e anche da semplificare il lavoro quotidiano di progettazione.
Vai al portale LCP

LDP

Lighting Design Program

Questo programma di partner Zumtobel è sviluppato specificamente per architetti che si occupano di luce e che cercano un valido supporto con informazioni di prima mano.
Vai al portale LDP
Maggiori informazioni sui programmi