Vendite e presentazioni

Incrementate i vostri fatturati del
10% con Limbic® Lighting
zumtobel.com/limbiclighting

Vendite e presentazioni

Spar Flagshipstore, Budapest / HU

Vendite e presentazioni

Vendite e presentazioni

Limbic® Lighting: Studio su un’illuminazione pensata per le tipologie di clienti

È risaputo che tutti noi prendiamo il 95 per cento delle nostre decisioni a livello subconscio. Ma un aspetto su cui finora non si era mai indagato è come reagiscano i consumatori alla luce di un negozio e quale sia il tipo di luce che li colpisce di più emotivamente.

Lo studio Limbic® Lighting ha fatto emergere che tra le preferenze di luce dei vari tipi di clientela vi sono differenze evidenti.

Dettagli nel White Paper “Limbic® Lighting – Illuminazione di negozi a misura dei gruppi di clienti”

Vendite e presentazioni

Limbic® Lighting: Studio su un’illuminazione pensata per le tipologie di clienti

Balance
Le persone che cercano armonia e relax
(armonizzanti, tradizionalisti e aperti) reagiscono positivamente soprattutto a un’illuminazione d’accento moderata.
Dominance
I critici
(performanti, disciplinati) preferiscono una luce distribuita in modo equilibrato, principalmente diffusa, con zone laterali illuminate in modo omogeneo. È ricettivo anche a sobri effetti che accentuano la scena.
Stimulance
Gli anticonvenzionali
(edonisti, avventurosi)
Chi cerca divertimento, avventura e nuovi stimoli apprezza scenari in contrasto, con un illuminamento orizzontale ridotto.
L’Occitane, Parigi / FR
Porsche Design, Singapore / SP
Flagshipstore BMW Mini, Francoforte / DE

Vendite e presentazioni

Luce per i negozi

INTRO S E1
DISCUS evolution LED
Illuminare in modo adatto al tipo di clientela
La luce è un efficace strumento di marketing. Ha la capacità di stimolare i gruppi di clientela e di differenziare i marchi.
Downlight LED DIAMO
VIVO M LED
Variare gli illuminamenti
Una composizione basata sugli accenti di luce permette di modellare gli oggetti e le strutture servendosi delle diverse caratteristiche fotometriche. Con il buon effetto di ridurre gli illuminamenti e con essi il consumo energetico.
INTRO M E1
IYON M LED
Mettere in scena in modo flessibile e diversificato
I sistemi modulari e universali aiutano a suddividere e differenziare le zone.
VIVO M LED TGRfashion
IYON M LED TGRfashion
Trasmettere autenticità
Con una resa cromatica eccellente e con uno spettro di luce mirato si migliora in modo significativo la qualità della percezione.
INTRO M E3 e liteCarve®
INTRO liteCarve®
Dare risalto alle zone laterali
Con una maggior luminosità delle superfici verticali si evidenziano meglio le scaffalature, i display e le pareti.
VIVO XS LED
MICROTOOLS
Ridurre al minimo la vista dei corpi illuminanti
I sistemi illuminotecnici compatti, sobri e bene integrati guidano gli sguardi solo sui prodotti esposti.
VIVO-SL LED
IYON M-SL LED
Sfruttare i soffitti come elementi di design
Oggi i negozi moderni tendono a considerare il soffitto una superficie che si può sfruttare per dare più apertura agli spazi e anche per valorizzare i marchi.
MICROTOOLS
SUPERSYSTEM
Illuminare senza rovinare
La luce dei moderni apparecchi LED è quasi completamente priva delle dannose radiazioni infrarosse e ultraviolette.
Illuminare in modo adatto al tipo di clientela
Variare gli illuminamenti
Mettere in scena in modo flessibile
Trasmettere autenticità
Dare risalto alle zone laterali
Ridurre al minimo la vista dei corpi illuminanti
Sfruttare i soffitti come elementi di design
Illuminare senza rovinare

Vendite e presentazioni

Luce per automotivi

SLOTLIGHT II LED
CARDAN E1 LED
Esaltare l’individualità dei marchi
Le composizioni di luce mettono in scena il carattere di un marchio. Facendo vivere di prima persona la sua immagine.
CIELOS
INTRO M E1
Creare effetti da palcoscenico
Gli oggetti modellati perfettamente guadagnano in valore. E la forma espressiva essenziale di un’automobile è il suo dinamismo.
PANOS infinity Q190
SLOTLIGHT II LED
Diffondere senso di benessere
Una sala d’attesa o una lounge dall’atmosfera accogliente favorisce le emozioni positive e accorcia i tempi.
VIVO L LED
LITECOM
Sfruttare la luce diurna
I sistemi di comando basati sulla luce diurna garantiscono una perfetta gestione dei contrasti e un consistente risparmio energetico.
PANOS infinity E200
CARDAN R1 LED
Ridurre i costi di esercizio
Gli apparecchi LED durano a lungo e riducono i costi di manutenzione. E più alti sono i locali, più si risparmia.
Esaltare l’individualità dei marchi
Creare effetti da palcoscenico
Diffondere senso di benessere
Sfruttare la luce diurna
Ridurre i costi di esercizio

Vendite e presentazioni

Luce per supermercati

LITECOM
TECTON LED
Rispamiare energia
Non più luce unitaria ovunque ma illuminazione verticale degli scaffali, efficiente e mirata.
VIVO L LED tunableFood
FACTOR LED stableFood
Evidenziare la freschezza
Non più luce unitaria ovunque ma illuminazione verticale degli scaffali, efficiente e mirata.
METRUM LED
FACTOR LED
Attirare l’interesse
Con una luce mirata si attira l’attenzione sulle offerte del momento: se opportunamente disposte, la luce diventa il veicolo che trasporta messaggi.
Rispamiare energia
Evidenziare la freschezza
Attirare l’interesse

Vendite e presentazioni

Gestione della luce

Con LITECOM è l’utente a prendere il comando della luce.
Ogni singolo apparecchio d’illuminazione si regola per dare il massimo del comfort visivo pur sfruttando tutte le opzioni dell’efficienza energetica. Si adatta ad impianti di qualsiasi dimensione, dai comandi di un singolo locale al controllo di interi complessi di edifici. I comandi si eseguono con qualsiasi tipo di interruttore, unità Zumtobel, smartphone, tablet o PC.

Altre informazioni su zumtobel.com/litecom

Vendite e presentazioni

Illuminazione di sicurezza e sistemi per luce di emergenza

ONLITE, sicurezza con un unico impianto
 
  • La qualità dell’impianto, degli apparecchi e dell’alimentazione riflette il senso di responsabilità nei confronti delle persone, dei dipendenti, degli oggetti e dell’ambiente
  • I prodotti ONLITE convincono per la linearità del design e per l'armonia con cui si integrano nelle architetture
  • Massima efficienza energetica e praticità di manutenzione
  • La modernissima tecnologia LED e la funzione Maintenance assicurano un flusso luminoso sempre costante per più di 50.000 ore
  • Tutti gli apparecchi sono collaudati ENEC e a norma EN 1838

Altre informazioni su: zumtobel.com/onlite

Vendite e presentazioni

Rollout internazionale

Rete globale con legami stretti
 
  • Zumtobel è partner di esperienza che assicura un rollout senza intoppi delle concezioni di luce specifiche dei marchi
     
  • Conta 100 organizzazioni distributive e agenzie commerciali in più di 70 paesi
     
  • A prescindere dall'entità del progetto e dalla complessità illuminotecnica dei negozi l'interlocutore è sempre uno solo:
    • un team centrale di key-account che si occupa di organizzare il progetto ovunque,
    • tenendosi sempre in contatto con le organizzazioni locali per conoscere a fondo peculiarità e caratteristiche da considerare
       
  • 9 stabilimenti di produzione garantiscono la disponibilità dei prodotti, nelle quantità e nei tempi richiesti
     
  • Accorciando i percorsi di trasporto si tutelano le risorse e si riducono i costi

Vendite e presentazioni

Servizi completi in tutto il mondo

Assistenza clienti
Zumtobel esprime la sua vicinanza ai clienti in diversi modi.

 

  • Assistenza sul posto in tutto il mondo
  • La partnership di Zumtobel assicura che in ogni sede dei clienti siano disponibili tutti i prodotti e tutti i servizi
  • Assistenza continua in tutte le fasi del progetto, dalla pianificazione alla consegna, dall'avviamento alla manutenzione
     
    • Concezione e pianificazione
    • Gestione della consegna
    • Montaggio e avviamento (NOW!)
    • All inclusive: garanzia e manutenzione
    • Finanziamento
Altre informazioni su zumtobel.com/service
Con NOW! vi offriamo la luce come servizio.
Riceverete la luce migliore per le vostre esigenze, senza dover comprare i relativi apparecchi e senza dovervi occupare del loro funzionamento.
Per dettagli ed esempi consultate la brochure oppure zumtobelgroup.com/now

Vendite e presentazioni

Più informazioni su Vendite e presentazioni
+

Progetti di riferimento

BMW Gregoir, Puurs
Puurs, Belgio
Committente: BMW Gregoir, Puurs (BE)
Architetto: Lécharny & Bertrand Architects, Wilrijk (BE)
Installazione impianti elettrici: Muyshondt Jan, Bornem (BE)
Fotografie: Toon Grobet
Ai primi del 2014 il commerciante belga di automobili Hervé Gregoir ha rilevato la concessionaria BMW Gregoir che distribuisce auto nuove e usate del marchio nella località fiamminga di Puurs. Nella vicina superstrada si erano verificati radicali cambiamenti di viabilità che costringevano a ripensare la disposizione della concessionaria poiché non attirava più l’interesse voluto. Fra l’altro non era nemmeno più in linea con le direttive di design della BMW. Per tali motivi Hervé Gregoir ha deciso di rifare la costruzione incaricando del progetto lo studio di architetti belgi Lécharny & Bertrand, di sede a Wilrijk. Ad eccezione dell’officina doveva essere nuovo tutto il complesso. Attenendosi ai rigorosi vincoli del gruppo BMW, gli architetti hanno progettato una concessionaria di due piani che mette bene in vista le automobili del marchio anche da lontano. Per questa zona si tratta di una soluzione inusuale perché qui le concessionarie solitamente sono sempre in un unico pianoterra. Il nuovo edificio ultimato in soli sei mesi ospita uno showroom su due piani per le vetture nuove, un reparto separato per quelle usate, un reparto di consegna delle nuove auto, uffici e lobby con relativa zona d’ingresso.

Per questa nuova struttura Zumtobel ha sviluppato un’apposita concezione illuminotecnica collaborando con lo studio Lécharny & Bertrand e con il progettista elettrotecnico Jan Muyshondt. È un impianto che guida la luce con precisione modellando efficacemente le carrozzerie attraverso un sapiente gioco di luci ed ombre. Il prodotto scelto è INTRO, un sistema d’illuminazione modulare che comprende diversi tipi di apparecchi, tutti costruiti con la tecnologia LED più moderna. I faretti installati a Puurs si possono ruotare di 360° e orientare verso l’esterno o l’interno, con il risultato di formare accenti mirati e scenografici. Inoltre il sistema permette di combinare potenze, temperature di colore e distribuzioni fotometriche, cosa che assicura la massima flessibilità nella concessionaria. Risulta vantaggiosa anche la comodità di montaggio: ogni volta che cambia la situazione si possono rimuovere o reinserire gli spot, senza bisogno di utensili. Allo scopo di inserire in un canale unico sia i faretti che le linee di luce diffusa, Zumtobel ha montato questo flessibile sistema ancor prima che entrasse in commercio.

Sotto la guida del direttore del progetto, Hans Lambrechts, l’azienda ha sviluppato per la BMW Gregoir una soluzione speciale che mette insieme due sistemi LED innovativi, e cioè INTRO e SLOTLIGHT: su una lunghezza di 135 metri il telaio d’installazione incassato nel soffitto alloggia oltre 200 faretti INTRO e una sessantina di apparecchi SLOTLIGHT II appositamente adattati. La luce diffusa emessa dagli apparecchi lineari dà forma alle superfici lucide delle carrozzerie, mentre gli spot puntano brillanti accenti mirati che esaltano i dettagli e i dinamismi.

Nella parte esterna dell’ingresso Zumtobel ha installato singoli apparecchi SLOTLIGHT II LED IP54, ossia protetti al massimo da polvere e spruzzi d’acqua. All’interno invece, oltre che negli uffici e nella lobby, sono montati 175 downlights LED delle serie PANOS infinity und PANOS evolution cui si aggiungono downlights DIAMO in corrispondenza del banco di reception della lobby. Nel reparto separato di vetture usate l’impianto si compone di 80 apparecchi TECTON distribuiti su file continue per oltre 200 metri di lunghezza e integrati da faretti LED della serie VIVO.

Per l’area di consegna, Zumtobel ha realizzato un vero higlight: è un rettangolo luminoso ribassato, da 11 x 5 metri, tracciato da apparecchi SLOTLIGHT II angolari che insieme ai downlights PANOS infinity delimitano con precisione la zona. Per completare l’atmosfera nell’emozionante momento della consegna, Zumtobel ha programmato un piccolo show di luce e musica che viene guidato da un comando LITECOM. Quest’ultimo è un intuitivo sistema di gestione della luce, basato su App, che oltre ad attivare la particolare sequenza permette di regolare separatamente tutti gli apparecchi, compresi quelli per la luce di emergenza ONLITE RESCLITE, e di dimmerarli uno per uno se necessario. LITECOM visualizza la struttura completa dell’edificio e i relativi impianti tecnici. Vi si possono riunire locali o loro parti facendoli confluire in piani o altri settori dell’edificio, in modo da suddividere con flessibilità apparecchi illuminanti, sensori e interruttori, compresi i loro legami reciproci.

Poco tempo dopo l’inaugurazione della nuova concessionaria Hervé Gregoir traccia un bilancio positivo: “Zumtobel ha messo a punto per la nostra sede una concezione illuminotecnica che lascia tutti soddisfatti. Ma non solo: il sistema è anche a prova di futuro perché può essere ampliato e modificato in qualsiasi momento. Per noi è certamente un enorme guadagno in termini di investimento e di attualità del design. La comunicazione con tutti i responsabili del progetto – architetto, progettista elettrotecnico e Zumtobel – è sempre stata aperta e costruttiva. Insomma non avremmo potuto scegliere meglio.”

Zumtobel. La luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Maison Ullens
Parigi, Francia
Committente: Maison Ullens, Parigi (FR)
Architetto: OMA, Rotterdam (NL)
La prima boutique parigina della Maison Ullens è firmata dagli architetti dello studio internazionale OMA, di sede a Rotterdam. A studiare la concezione stilistica insieme alla titolare del marchio, Myriam Ullens, sono stati Inge Goudsmit e David Gianotten, quest’ultimo socio dello studio. Il Il risultato è un perfetto equilibrio tra il moderno stile architettonico OMA e la filosofia del brand Ullens.

La boutique trasmette eleganza e sobrietà senza però rinunciare all’effetto scenico. Ne costituisce un esempio la parete di onice che divide a metà il negozio. Nei locali liberamente accessibili è l’espressività dei materiali a incorniciare i capi del marchio: legno, marmo, pelle, ottone e terrazzo alla veneziana testimoniano storia e abilità artigianale ma formano anche sottili contrasti con il fashion più moderno. Le cabine di prova sono concepite invece come gusci che avvolgono in un’atmosfera intima e calda. In tutta la boutique la luminosità generale, omogenea e piacevole, proviene da apparecchi LED: downlights PANOS infinity e faretti CARDAN LED. Per gli accenti negli scaffali è stato utilizzato il sistema modulare MICROTOOLS.

L’impianto illuminotecnico esalta la filosofia del brand attraverso gli effetti di luce ma senza far notare gli apparecchi veri e propri. Nel soffitto sono inseriti binari elettrificati con faretti VIVO XS, di grande efficacia anche se minimalisti e di forma miniaturizzata:  ideali dunque per mettere in luce la moda con raffinata eleganza. La soluzione è interamente in tecnologia LED, con un’eccellente resa cromatica (Ra>90) che restituisce in maniera autentica il pregio dei capi e delle stoffe. Gli stessi materiali degli arredi guadagnano in espressività. L’effetto d’insieme della Maison Ullens si completa con accenti di SUPERSYSTEM E1. 

Zumtobel. La luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
BVB-FanWelt
Dortmund, Germania
Committente: Borussia Dortmund, Dortmund (DE)
Architetto: msm meyer schmitz-morkramer, Colonia (DE)
Progettazione illuminotecnica: a•g Licht, Bonn (DE)
Il nuovo "BVB-FanWelt" della società calcistica Borussia Dortmund è l'evento highlight del momento. La costruzione si trova nel Signal Iduna Park: oltre 2.000 metri quadrati, suddivisi in due piani, che raccontano la storia di questa prestigiosa squadra di calcio. Vi si possono comprare biglietti e oggettistica per tifosi, oppure rivivere su maxi-schermi le grandi emozioni delle partite. Nella composizione dell'ambiente era fondamentale studiare un tipo d'illuminazione in grado di adattarsi con flessibilità ai diversi reparti. L'incarico pertanto è stato affidato a Zumtobel, che collaborando intensamente con lo studio a•g Licht e con l'azienda di Dortmund DULA, specializzata in arredi, ha messo a punto una concezione illuminotecnica ritagliata su misura: con il risultato di ottima efficienza, luce d'alta qualità e resa cromatica impeccabile. L'illuminazione piacevole e genuina fa vivere il marchio BVB con emozione, creando un ambiente invitante in cui i visitatori sostano volentieri. Nell'area di vendita gli oggetti sono messi in risalto da efficaci accenti di luce che oltre a comporre un'opportuna scenografia aiutano anche ad orientarsi.

In generale l'impianto è formato da faretti orientabili VIVO LED montati su binari elettrificati. La versione speciale con temperatura di colore di 3500 K restituisce con particolare incisività i colori della squadra, il nero e il giallo. I faretti VIVO LED vantano un'eccellente resa cromatica, Ra 90, grazie alla quale i contrasti visivi sono forti. Gli stessi faretti sono installati anche nell'area di presentazione polifunzionale che si trova nel foyer al piano terra.

Il BVB-fanshop espone i suoi articoli di merchandising con ricercata suggestione: il merito è dei downlights miniaturizzati DIAMO LED e MICROS LED inseriti nelle scaffalature. Questi efficienti apparecchi distribuiscono la luce in modo preciso, senza dispersioni e quindi con una perfetta schermatura. I moduli LED di potenza assicurano un'illuminazione di qualità brillante e decisamente efficace. Nel reparto informazioni in corrispondenza delle casse sono gli efficientissimi downlights PANOS infinity a diffondere una luminosità omogenea: con una resa cromatica Ra > 90, distribuzione simmetrica e dimming in opzione.

L'allestimento protagonista del piano terra è una cosiddetta "pedana dei giganti" che riproduce i giocatori della squadra attuale. Per metterla in scena è stato installato un soffitto luminoso da 4,5 x 2,1 metri, dimmerabile, realizzato in versione speciale con temperatura di colore di 3500 K. In corrispondenza della salita verso il piano superiore, invece, il colpo d'occhio è dato da una "parete gialla" che prende tutta l'altezza dei due piani e che riproduce in fotografia la tribuna sud del Signal Iduna Park. Si tratta senza dubbio dell'elemento highlight più emozionante di questo BVB-Fanwelt, visto che è dai 25.000 posti della tribuna che i tifosi gialloneri seguono ogni partita quando la squadra gioca in casa. È esattamente qui che batte il cuore del Borussia Dortmund. Per incorniciare con grande effetto l'enorme parete fotografica sono stati scelti proiettori ARCOS Xpert di Zumtobel. La loro distribuzione precisa e un doppio riflettore conico, appositamente sviluppato, assicurano un'illuminazione di particolare accuratezza. Fra l'altro i proiettori ARCOS sono orientabili di 365° e quindi estremamente flessibili nel posizionamento. L'eccellente resa cromatica restituisce la tribuna con assoluta autenticità.

La lounge al piano superiore, infine, spicca con un decorativo allestimento installato da Zumtobel: si tratta di un impianto di apparecchi a sospensione SCONFINE SFERA, caratterizzati da un aspetto traslucido che genera un'accogliente luminosità. Il corpo sferico parzialmente trasparente e con riflessi cromati, oltre ad emettere luce diretta, produce all'interno dell'apparecchio stesso un particolare tipo di riflessione che sembra smaterializzare l'oggetto.

Zumtobel. La luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Spar Budapest
Budapest, Ungheria
Committente: Spar Magyarország, Kereskedelmi Kft, Bicske (HU)
Architetto: LAB5 Architects, Budapest (HU)
Per il suo nuovo supermercato a Budapest, la catena Spar ha chiamato Zumtobel a realizzare un efficiente impianto LED in grado di mettere in perfetta luce gli oggetti esposti ma anche di creare un ambiente accattivante che conquisti i clienti invogliandoli agli acquisti.

La catena Spar ha aperto un nuovo supermercato all’interno del centro commerciale “MOM-Park” di Budapest. La costruzione è caratterizzata da un’architettura complessa e originale, ideata per offrire ai clienti un’esperienza unica. Con quest’obiettivo lo studio di Budapest LAB5 ha trasformato i 2.000 metri quadrati di area in uno spazio arioso e accogliente, avvolto in strutture di legno ondulato che si snodano dai soffitti agli scaffali senza soluzione di continuità. Ed è proprio il legno a creare un’atmosfera naturale in cui sentirsi a proprio agio. I reparti di vendita sono disseminati di banchi ed espositori dove i clienti possono farsi consigliare. Le corsie sono disposte in modo tale da consentire ai frettolosi un percorso abbreviato che porta direttamente alle casse passando per cosiddetti banchi “to-go”. Chi invece ha tempo può attraversare il supermercato girando intorno ai banconi più grandi. La scelta di un tragitto lungo e uno corto serve ad aumentare la soddisfazione dei clienti. Un ruolo sostanziale spetta alla luce, imprescindibile non solo per mettere in scena i prodotti ma anche per creare un ambiente invitante dove soffermarsi volentieri e a lungo. In stretta collaborazione con gli architetti, Zumtobel ha progettato un efficiente impianto LED che si fonde perfettamente con l’architettura e che con accenti mirati mette in risalto gli articoli esposti.

Le singole categorie di prodotti sono evidenziate otticamente, cosa che aiuta ad orientarsi negli acquisti. Per esaltare la freschezza degli alimentari si fa ricorso a tonalità di luce appositamente studiate. Nel reparto dei vini e in quello delle specialità gastronomiche sono installati efficienti faretti LED di potenza: VIVO LED “Tunable Food” (orientabili) e CARDAN “Tunable Food” (incassati), che insieme formano accenti precisi sui generi alimentari più delicati come carni, salumi e pesce. La tecnologia “Tunable Food” di Zumtobel, applicata agli apparecchi LED, consente di illuminare i prodotti con la tonalità più indicata e quindi più efficace. Si tratta di un innovativo sistema con cui la temperatura di colore viene regolata direttamente sul faretto scegliendo tra dieci livelli già programmati. Il risultato è che la luce restituisce ogni prodotto in modo genuino e con perfetta uniformità. Inoltre gli apparecchi LED non emettono ultravioletti né infrarossi e pertanto non espongono gli alimentari a un dannoso degrado. La carne si mantiene fresca più a lungo, la frutta e la verdura si conservano meglio.

Nei reparti dei prodotti di panificazione, dei vini e dei formaggi gli accenti provengono da faretti VIVO LED e CARDAN LED in tecnologia “Stable White” con temperatura di colore di 3000 Kelvin.  L’illuminazione generale del supermercato è affidata a TECTON, un flessibile sistema di file continue LED che integra in un unico elemento i binari portanti, le sorgenti luminose e i riflettori. I vantaggi che ne derivano, oltre al montaggio semplificato, sono i costi di manutenzione decisamente ridotti. In questo caso TECTON è stato inserito nei soffitti di legno e tra gli scaffali, quasi sempre in versione monolampada, in modo da fondersi con l’architettura e da sottolineare lo stile dell’ambiente.

Un altro grande pregio dell’impianto LED installato a Budapest sta nel considerevole potenziale di risparmio energetico: in confronto agli apparecchi tradizionali, i LED fanno risparmiare come minimo il 40 percento di energia. Senza contare che gli apparecchi LED di Zumtobel durano almeno 50.000 ore: in altre parole sono praticamente esenti da manutenzione.

Zumtobel. La luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Maison Ladurée
Parigi, Francia
Committente: Ladurée, Parigi (FR)
Architetto: Mercure Engineering & Consulting, Boulogne-Billancourt (FR)
Progettazione illuminotecnica: Voyons Voir, Parigi (FR)
Installazione impianti elettrici: Amperelec, Montrouge (FR)
Ladurée è celebre in tutto il mondo per i suoi macarons, che vengono sempre presentati in un ambiente ricercato e in un’atmosfera piacevole. “Les Marquis”, la nuova filiale della Maison Ladurée ubicata nelle immediate vicinanze della parigina Place Vendôme, aderisce a questa tradizione con un’accurata esposizione delle sue tante ghiottonerie. I soffitti intonacati a gesso, i rilievi alle pareti e i lampadari in cristallo di Murano, insieme ai materiali moderni utilizzati per l’allestimento degli interni, creano un’eleganza particolare. L’impressione generale è perfezionata dalla modernissima illuminazione a LED, il tutto allo scopo di offrire ai visitatori un’esperienza indimenticabile.

Una festa per i sensi
In un tale contesto l’agenzia Voyons Voir, incaricata della progettazione dell’illuminazione, doveva soddisfare principalmente due requisiti: mettere in scena spazi e materiali in modo tale che dalla loro interazione scaturisse un’atmosfera al contempo classica e contemporanea e sviluppare un’illuminazione d’accento precisa ma anche discreta, per presentare i prodotti della pasticceria senza influire su di essi, ad esempio con un eccessivo sviluppo di calore.

Per superare queste limitazioni, la scelta è caduta sul sistema di illuminazione a LED SUPERSYSTEM. Con un’illuminazione ottimale anche da grandi distanze, i faretti LED montati singolarmente o su binari si integrano perfettamente nell’architettura. Grazie alla loro superficie in alluminio anodizzato, i piccoli proiettori mobili si inseriscono discretamente negli arredi in vetro costituiti da vetrinette e scaffali.

L’installazione dei 200 proiettori LED a comando singolo è stata ottimizzata con il sistema di gestione della luce LUXMATE EMOTION, che grazie alla programmazione di vari scenari di luce (a seconda delle esigenze individuali, delle stagioni o degli orari) consente una configurazione dinamica dell’atmosfera luminosa. Così Ladurée ha ottenuto la massima flessibilità possibile per la presentazione di macarons, dolci da forno, cioccolatini e altre prelibatezze.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Il flagship store BMW MINI
Francoforte, Germania
Committente: BMW MINI, Francoforte (DE)
Architetto: geiseler gergull architekten. GmbH, Francoforte (DE)
Progettazione illuminotecnica: JK Lighting Design, Büttelborn (DE)
Installazione impianti elettrici: Ziesler Elektrotechnik GmbH, Obernburg (DE)
Il progetto del flagship store di BMW MINI per veicoli nuovi e usati di Francoforte si basa su un concetto architettonico che è al contempo estremamente semplice e voluttuoso. Su una superficie di ben 2.500 metri quadrati sono esposti veicoli nuovi e usati, chiaramente separati gli uni dagli altri da un asse centrale che attraversa l’intera profondità dell’edificio e contiene, oltre alla zona d’ingresso, anche un’area dedicata agli eventi dotata di palcoscenico e un negozio.

Una presentazione grandiosa per una piccola auto
Malgrado l’effetto omogeneo dello spazio, il colore nero dei rivestimenti dei pavimenti e delle colonne e il soffitto in grigio/nero, il lato dedicato alle auto nuove fiammanti e quello che contiene l’usato recente si distinguono a prima vista: non tanto per le automobili, tutte lucidate a specchio, quanto piuttosto per il tipo di presentazione e per l’illuminazione. Ad esempio la zona dedicata alle “MINI Next” (così vengono affettuosamente chiamati i veicoli usati) sembra un elegante parcheggio con tante Mini allineate una accanto all’altra, mentre sull’altro lato la presentazione più informale delle auto nuove crea un invitante percorso in cui girovagare. Gli apparecchi dimmerabili SLOTLIGHT con corpo in alluminio anodizzato naturale, installati sul soffitto in linee ben demarcate, creano una luce molto uniforme per i veicoli usati, mentre al di là dell’asse centrale gli apparecchi da incasso LED orientabili CARDAN, anch’essi dimmerabili, assicurano sia l’illuminazione di base, sia l’illuminazione mirata delle auto nuove, che grazie alla luminosità che scende dall’alto nell’ambiente salgono alla ribalta come opere d’arte.

Un reticolo di apparecchi d’illuminazione progettato con grande cura crea le condizioni necessarie affinché questo effetto possa essere realizzato in qualsiasi posizione della zona dedicata alle auto nuove. Un’unità di controllo DALI, che permette di creare le atmosfere luminose più svariate in funzione del giorno, dell’anno e dell’evento, assicura ulteriore flessibilità e possibilità di allestimento supplementari. Tuttavia, durante gli orari di apertura principali, questi interni che potrebbero fungere da esempio per i futuri showroom appaiono come uno sfondo elegante e discreto, in cui le vere star sono solo le automobili.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
L’Occitane en Provence
Parigi, Francia
Committente: L’Occitane, Parigi (FR)
Architetto: L’Occitane Retail Architect Team, Parigi (FR)
Progettazione illuminotecnica: Malherbe Design / L’Occitane, Parigi (FR)
Catturare in modo autentico la vitalità e la natura della Provenza, con tutti i suoi profumi e i suoi colori, è stato fin dall’inizio uno dei principali obiettivi del produttore di cosmetici L’Occitane en Provence. Tutto ciò si rispecchia nei sobri recipienti e tubetti che contengono profumi e prodotti per la cura personale, ma anche nelle boutique gestite in più di 100 Paesi che invitano a un “viaggio nella natura e nella regione del Sud della Francia”.

La natura come fonte d’ispirazione
Per la nuova boutique parigina, situata nel Carrousel du Louvre, questo viaggio inizia nella galleria commerciale sotterranea progettata da Ieoh Ming Pei e divenuta celebre per la piramide di vetro che la sovrasta. In contrapposizione con l’eleganza alquanto fredda della galleria, all’interno i clienti vengono accolti dietro un’ampia vetrina in una sorta di mercatino provenzale con mobili in legno tradizionali, parquet scuro, piastrelline in ceramica e cestini intrecciati in cui riporre gli acquisti. Molto caratteristici sono anche gli onnipresenti toni dell’ocra, che evocano le rocce del massiccio del Luberon e la luce particolare della Provenza, e un tetto in vetro traslucido retroilluminato che dà l’impressione di far penetrare all’interno la calda luce del sole.

Per sottolineare l’atmosfera estremamente raffinata ottenendo al contempo una soluzione illuminotecnica flessibile, adatta sia per una piacevole illuminazione di base che per illuminazioni d’accento in singoli punti, committente e progettisti hanno optato per un totale di 70 faretti LED IYON con una temperatura del colore omogenea in bianco caldo (3.000 Kelvin). Montati su binari, i faretti si trovano nella vetrina, ma anche sotto e sopra la galleria, talvolta come spot e talvolta come “wideflood” con ottica ad ampio irraggiamento. Per la scelta di questa soluzione, che comprende anche 16 downlight LED da incasso PANOS INFINITY per l’illuminazione della zona delle casse, sono state determinanti la resa cromatica elevata (Ra 90) e la grande efficienza energetica, che consente di risparmiare sui costi e permette a L’Occitane di onorare il suo impegno nei confronti della natura e dell’ambiente.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Werkraum Bregenzerwald
Andelsbuch, Austria
Committente: Werkraum Bregenzerwald, Andelsbuch (AT)
Architetto: Peter Zumthor, Haldenstein (CH)
Progettazione illuminotecnica: Peter Zumthor, Haldenstein (CH)
Installazione impianti elettrici: Elektro Willi GesmbH. & Co KG, Andelsbuch (AT)
Il Werkraum Bregenzerwald è un centro di competenze per il nuovo artigianato austriaco riconosciuto a livello internazionale e si trova nel Vorarlberg. Da luglio 2013 l’Associazione ha sede ad Andelsbuch, nella Werkraum Haus progettata da Peter Zumthor. L’edificio, che ricorda la Neue Nationalgalerie di Mies van der Rohe, è contraddistinto da un tetto sporgente in legno nero e da una facciata in vetro rientrante che sembra attraversata dal paesaggio. Le imprese della regione hanno partecipato attivamente alla realizzazione e così l’edificio è divenuto progressivamente una “vetrina” per la cultura artigianale del Bregenzerwald.

Il Werkraum, piattaforma e punto di contatto per committenti e architetti, offre spazio per esposizioni ed eventi, un negozio e un bar. La multifunzionalità dell’edificio e la sua architettura aperta e luminosa hanno imposto esigenze particolari in tema di illuminazione. L’architetto Peter Zumthor, pertanto, nella progettazione ha attribuito grande importanza a una soluzione illuminotecnica flessibile, che valorizzasse l’architettura dell’edificio e fosse caratterizzata da un’alta qualità della luce. Inoltre l’allestimento dell’illuminazione doveva creare un’atmosfera piacevole per i visitatori e il personale. In collaborazione con Zumtobel è stato elaborato un concetto illuminotecnico su misura con svariate soluzioni speciali. Nell’area espositiva ci si è affidati esclusivamente alla modernissima tecnologia a LED con un semplice collegamento a un sistema di gestione della luce.

In occasione di eventi e mostre, l’illuminazione può essere controllata in modo flessibile. Per una perfetta acustica degli spazi, nel padiglione aperto dell’edificio è stato applicato un soffitto a cassettoni in legno con spesse imbottiture. Con una sospensione appositamente prodotta, Zumtobel vi ha posizionato circa 160 faretti a LED della serie PANOS INFINITY che si contraddistinguono per l’omogeneità dell’illuminazione di base, per una qualità
particolarmente buona della luce e per la massima efficienza. Per ottenere accenti di luce ed un’eccellente resa cromatica, soprattutto per la presentazione di singoli pezzi esposti, sono stati aggiunti quasi 90 faretti a LED orientabili VIVO. Per un facile collegamento degli apparecchi d’illuminazione all’alimentazione elettrica, il controllo della luce e l’integrazione di un’illuminazione d’emergenza è stato impiegato il sistema di file continue TECTON, che consente un rapido adeguamento della soluzione illuminotecnica alle mutevoli esigenze grazie a un montaggio senza attrezzi.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Katakeet Store
Dubai, UAE
Committente: Chalhoub Group, Jebel Ali, Dubai (AE)
L’ultimo nato tra i concept store di Katakeet negli Emirati Arabi Uniti trasforma gli acquisti per tutta la famiglia in un’esperienza davvero particolare. Katakeet è un negozio che vende abbigliamento di lusso per bambini, con marchi come Burberry, Ralph Lauren, Dior e Fendi. Il nome “Katakeet” deriva dall’arabo e significa “pulcino”, ma si utilizza anche per tutto ciò che è piccolo e carino, come i bambini. Questa atmosfera descrive alla perfezione l’incantevole negozio del celebre Mall of the Emirates di Dubai. È la prima boutique del Medio Oriente in cui i bambini possono dare libero sfogo alla loro fantasia, mentre i genitori scelgono abiti alla moda di marche esclusive per i loro piccini. Il negozio si contraddistingue per il suo concetto di vendita unico, con una strategia del marchio sviluppata in esclusiva dall’illustratrice britannica di libri per bambini Polly Dunbar, ma non solo: a fare la differenza è anche una soluzione di illuminazione su misura di Zumtobel.

Per i committenti era importante che il progetto di illuminazione corrispondesse all’immagine di Katakeet e creasse un’esperienza d’acquisto ricca di emozioni per i clienti grandi e piccoli. Mentre i proiettori IYON, il sistema modulare CARDAN e gli spot SUPERSYSTEM valorizzano in modo mirato le pregiate collezioni di noti stilisti, i downlight a LED PANOS INFINITY e MICROS assicurano un’illuminazione generale adeguata, che sottolinea l’atmosfera giocosa e al contempo ricercata del negozio. Il negozio del Mall of the Emirates è stato realizzato con materiali ecologici e con un’attenzione particolare al risparmio energetico e al comfort per i clienti. “Zumtobel ci ha supportati in modo grandioso nella realizzazione di questo straordinario mondo da fiaba per i bambini e i loro genitori”, riassume anche Linton Crockford-Moore, Creative Director, Creative Eye Strategy & Innovation del Chalhoub Group.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Fiera di Basilea
Basel, Svizzera
Committente: MCH Messe Basel, Basel (CH)
Architetto: Herzog & de Meuron, Basel (CH)
Progettazione illuminotecnica: Bartenbach LichtLabor, Aldrans (AT)
Progettazione impianti elettrici: Herzog Kull Group, Schlieren (CH)
La spettacolare fiera di Basilea – New Hall è stata ultimata in tempo per BASELWORLD 2013, il salone mondiale della gioielleria e dell’orologeria. Con il padiglione di tre piani e la parziale sopraelevazione dell’area fieristica, ancora una volta Herzog & Meuron sono riusciti a creare un autentico gioiello architettonico. L’opera soddisfa le esigenze funzionali della Fiera di Basilea e crea una più intensa concatenazione urbanistica tra l’evento fieristico e la struttura circostante della Piccola Basilea.

Il grandioso pianterreno in vetro è direttamente collegato con lo spazio urbano ed evidenzia l’area fieristica sopraelevata, il cosiddetto City Lounge con negozi e ristoranti. La facciata curva segue il flusso delle persone e al centro crea lo spazio necessario per la fermata del tram, che riceve la luce naturale dall’alto attraverso una grande apertura circolare. Le linee a LED colorate nelle zone d’ingresso dei padiglioni assicurano inoltre un’opportuna integrazione illuminotecnica. I due piani superiori, chiusi verso l’alto, sono ruotati uno conto l’altro, cosicché vengono percepiti come unità distinte e fanno sembrare più piccolo l’imponente volume. Questa impressione è rafforzata dalla facciata in alluminio filigranata, dall’effetto simile a un intreccio. In netta contrapposizione con il luminoso aspetto esterno, i padiglioni sono addirittura privi di finestre. La struttura portante scura risulta discreta ed offre uno sfondo neutro per gli imponenti stand degli espositori. A causa della mancanza di luce naturale, un’illuminazione sufficiente e adatta alle esigenze degli eventi fieristici assume un’importanza fondamentale. In questo campo

Zumtobel è riuscita ad imporsi con i suoi apparecchi di pregio, come il sistema di linee luminose TECTON, i downlight PANOS INFINITY e l’ampia offerta per l’illuminazione generale, d’emergenza e di sicurezza. Il nuovo padiglione fieristico è l’unico in Svizzera ad aver raggiunto lo standard Minergie.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Bershka Flagship Stores
Barcellona, Francoforte e Londra
Committente: Inditex Gruppe, La Coruña (ES)
Architetto: Castel Veciana Arquitectura, Barcellona (ES)
Progettazione illuminotecnica: Lledó Illuminación Coruña, La Coruña (ES)
La catena spagnola di abbigliamento Bershka conosce bene le tendenze attuali e crea moda per un pubblico giovane ed esigente. Di conseguenza, per il primo flagship store di Barcellona c’erano varie condizioni da soddisfare. Lo studio di architettura Castel Veciana, tra le altre cose, ha previsto una conversione al LED per tutte le luci del negozio, senza modificare il collaudato progetto di illuminazione di Bershka. Oltre a una riduzione del consumo energetico del 35 %, al centro del progetto c’erano la discreta integrazione degli apparecchi di illuminazione nell’architettura, una presentazione ottimale degli articoli in grado di incentivare le vendite e una resa cromatica esatta.

Con i proiettori della serie IYON, Zumtobel ha soddisfatto tutti i criteri in modo convincente. Con IYON, anche la differenziazione tra i reparti uomo e donna con due diverse tonalità di colore caratteristica di Bershka è stata realizzata in modo mirato, senza scendere a compromessi rispetto alla tipica atmosfera luminosa. Per le donne sono stati utilizzati apparecchi con il corpo bianco, per gli uomini con il corpo nero. L’allestimento è invece uguale nelle cabine spogliatoio, per le quali è stata scelta l’efficientissima serie di downlight PANOS. Il progetto di illuminazione ha convinto sia i committenti che la clientela. Nel frattempo Bershka ha aperto altri due flagship store a Francoforte sul Meno e Londra, con una soluzione a LED completa di Zumtobel.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Mirage Shopping Center
Žilina, Repubblica Slovacca
Committente: OC Mirage, Žilina (SK)
Architetto: Michal Diviš Architekti s.r.o., Žilina (SK)
Progettazione impianti elettrici: Marsy, spo. s.r.o., Banska Bystrica (SK)
Installazione impianti elettrici: Hard - Soft Technologies, s.r.o, Žilina (SK)
Imprenditore generale: Ing. George Trabelssie
Il cuore sfavillante di Žilina

È stato chiamato „il nuovo cuore di Žilina“ il centro commerciale di 22.000 metri quadrati in cui gli architetti sono riusciti a instaurare uno stimolante dialogo fra tradizione e modernità. La costruzione è caratterizzata da una struttura circolare cui si collegano blocchi rettangolari.

In stretta collaborazione con gli architetti si sono studiati moderni sistemi d’illuminazione e di comandi per tutti i passaggi, spazi ricreativi e ristoranti, con lo scopo di dare sempre un’atmosfera confortevole che metta a proprio agio. Nelle singole zone la luce è impiegata in modi anche molto differenti: possono essere scintillanti giochi di colori, o morbida luminosità generale, o anche un utile orientamento. La parte centrale della facciata dispone di un sensazionale impianto LED visibile solo al calare della sera, quando 2.000 spot LED avvolgono l’ingresso in un misterioso e luminoso guscio. I comandi DMX permettono di regolare ogni singolo apparecchio LED.

Negli interni si è cercata un’illuminazione d’alta qualità e con efficienza energetica, basata sulla luce diurna. Nella hall centrale i downlights diffondono una luminosità omogenea, mentre le linee luminose guidano i clienti lungo i percorsi. L’illuminazione principale delle corsie proviene dal sistema modulare CIELOS, montato in cluster da 2 x 2 apparecchi di colorazione neutra. Ne deriva un ambiente estremamente gradevole ed anche un soffitto di aspetto arioso.

L’impianto dei ristoranti è formato da downlights LED PANOS INFINITY, ideali per qualità di luce e resa cromatica, con l’aggiunta di elementi LED SUPERSYSTEM. Gli apparecchi sono collegati al sistema di gestione LUXMATE Professional che permette di regolarli singolarmente o raggrupparli in modo da ottimizzare il consumo energetico. La stessa illuminazione di sicurezza LED è controllata da questo intelligente sistema.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica
SPAR supermercati
Murau e Vienna, Austria
Committente: SPAR
Architetto (Murau): Veider Röthl Kaltenbrunner, Leoben (AT)
Architetto (Vienna): 3D, Design.Development-Display, Vienna (AT)
Progettazione (Murau): TB Mayr, Bruck a. d. Mur (AT)
Elettromontaggio (Murau): Klampfer, Leonding (AT)
Elettromontaggio (Vienna): EMC, Böheimkirchen (AT)
100 per cento LED

Con la sua nuova concezione, la SPAR lancia un segnale: aprendo quasi contemporaneamente i primi due supermercati austriaci all’insegna della tutela climatica. Zumtobel ha progettato per entrambi un impianto illuminotecnico unitario composto esclusivamente da apparecchi LED. Insieme ad altri accorgimenti innovativi, questi supermercati risparmiano il 50% di energia e 80 tonnellate di CO2.

Il sistema di file continue TECTON, preposto all’illuminazione generale, è equipaggiato per la prima volta con apparecchi LED. I clienti ne ricavano diversi vantaggi: innanzitutto una lunga durata dei diodi, garantita dal valido sistema di dissipazione, cosa che riduce drasticamente gli interventi di manutenzione e i costi ad essi legati. Inoltre l’assenza di radiazioni IR/UV propria dei LED va a beneficio degli alimentari. TECTON LED convince anche dal punto di vista ottico: è una linea luminosa sottile e ininterrotta, con una luce di eccellente qualità e senza macchie scure fra i singoli apparecchi.

Nei binari portanti multifunzionali sono integrati anche faretti LED per mettere in risalto scaffali e singoli prodotti. In questo modo l’impianto rimane unitario, anche se con i faretti orientabili il personale dispone della flessibilità necessaria a variare la luce seguendo stagioni o prodotti esposti.

In corrispondenza delle casse e delle corsie sono montati apparecchi quadrati CAREENA LED che favoriscono l’orientamento. Persino nei locali di servizio e per l’illuminazione di emergenza sono state scelte soluzioni LED. E per buone ragioni: il downlight LED PANOS Infinity, ad esempio, è del 70 per cento più efficiente rispetto a un downlight con normali lampade fluorescenti compatte. Per quanto riguarda invece la luce di sicurezza, con RESCLITE LED il vantaggio sta nella minor potenza impegnata.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica
Porsche Design Group
Singapore
Committente: Porsche Design Group, Bietigheim-Bissingen (DE)
Architetto: Porsche Design Studio und Blocher Blocher Partners, Stuttgart (DE)
Nel centro commerciale di Singapore “The Shoppes at Marina Bay Sands”, il marchio di lusso Porche Design espone su circa 160 m² la sua pregiata gamma di prodotti. Il design del negozio sottolinea la fi losofi a “Iconic Style” di Porsche Design Group. Per quanto riguarda l’illuminazione, questo produttore di altissimo livello ha puntato sulla massima qualità e, in linea con la sua gamma, su un design molto ricercato. La moderna illuminotecnica del faretto Discus accentua gli oggetti pregiati e rende possibile una vivace messa in scena degli spazi. Il design minimalista della lampada a LED progettata da EOOS è straordinariamente in armonia con l’arredamento molto tranquillo ed essenziale di Porsche Design.

Zumtobel. La Luce.

share it


Soluzioni illuminotecniche
Profumeria Douglas
Frankenthal, Germania
Committente: Parfümerie Douglas GmbH, Hagen (DE)
Architetto: UniversalProjekt, Hardheim (DE)
Progettazione impianti elettrici: IP5 Ingenieurpartnerschaft, Karlsruhe (DE)
Installazione impianti elettrici: Licht-Concept GmbH, Walldürn (DE)
Tentazioni sostenibili

Il marchio Douglas, leader delle profumerie europee, ha aperto a Frankenthal una filiale che fa scuola in materia di tutela delle risorse. Dopo aver analizzato a fondo i consumi energetici, Douglas ha deciso di scegliere una strada innovativa e d’avanguardia per gestire l’energia in questo nuovo negozio di 300 metri quadrati. Per la prima volta l’intero impianto illuminotecnico è realizzato al cento per cento con apparecchi LED. Paragonato a un negozio equivalente, quello di Speyer, illuminato con tecniche tradizionali, qui i costi energetici si sono dimezzati soltanto con la nuova soluzione di luce.

Tutelare le risorse significa anche optare per apparecchi di lunga durata, eliminando complicate sostituzioni di lampade e il relativo deposito. Gli apparecchi LED di Zumtobel, con la loro durata media di 50.000 ore, rappresentano la scelta ideale. Inoltre la luce quasi interamente priva di radiazioni IR e UV garantisce che i prodotti non siano esposti al degrado.

Un altro pregio degli apparecchi LED sta nella possibilità di scenografie dinamiche. Con i comandi LUXMATE Emotion si può regolare la luminosità in modo individuale, adattandola all’ora del giorno o al tipo di allestimento. Le scene predefinite seguono una concezione sensata. In qualsiasi momento le commesse possono modificare la luminosità ed anche attivare direttamente sequenze colorate dinamiche.

All’illuminazione generale provvedono apparecchi quadrati LED CAREENA disposti in cluster da sei elementi. Questi evocano l’impressione di un lucernario e guidano gli sguardi verso l’interno dei locali. La peculiarità degli apparecchi CAREENA risiede nella miscela precisa di LED di potenza gialli e rossi, garanti di una piacevole temperatura di colore di 3.500 Kelvin, stabile per tutto il ciclo di vita e con ottima resa cromatica. L’illuminazione d’accento e quella degli scaffali sono realizzate con downlights LED cardanici a semi-incasso. Il loro flusso luminoso supera quello di una lampada ad alta pressione da 35 Watt ed anche in termini di resa cromatica soddisfa in pieno le esigenze di Douglas.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica
The Body Shop
Emmen, Svizzera
Committente: The Body Shop Switzerland AG, Uster (CH)
Architetto: Killer Ladenbau AG, Turgi (CH)
Installazione impianti elettrici: Schriber Elektro AG, Emmen (CH)
Naturale bellezza

La catena „The Body Shop“ ha come filosofia la produzione ecologica e sostenibile dei suoi cosmetici. Questo marchio internazionale punta sulla naturalezza non solo nei suoi prodotti: anche nell’allestimento dei negozi e dell’illuminazione contano gli aspetti ecologici. In Svizzera sono stati realizzati i primi impianti interamente in LED. Con molti vantaggi: le dimensioni compatte dei LED rendono possibile un’installazione che non dà nell’occhio, interessante soprattutto nei piccoli negozi; l’efficienza energetica e la scarsa necessità di manutenzione di queste sorgenti riducono sia i costi che le emissioni di CO2. A ciò si aggiunge un’illuminazione d’alta qualità e delicata, che non rischia di provocare il degrado dei cosmetici con il calore e con le nocive radiazioni UV.

Come rivela efficacemente l’esempio di Emmen, i negozi sono immersi in un’atmosfera attraente anche se l’area di vendita è piuttosto piccola, qui 50 metri quadrati. Il merito è dell’illuminazione LED, composta dai downlights LED PANOS INFINITY e da faretti LED DISCUS. Entrambi i tipi di apparecchi sono incassati con sobrietà nel soffitto modulare. La disposizione omogenea è in sintonia con l’architettura riposante. Non manca una grande vetrina che permette di vedere dalla strada la varietà offerta. In questo modo l’impressione di atmosfera armoniosa si proietta all’esterno invitando i passanti ad entrare.

Luce d’alta qualità ed eccellente resa cromatica sono i requisiti dei downlights LED preposti all’illuminazione generale. Ad essi si aggiungono i faretti LED, girevoli di 360° e orientabili di +/- 90°, per creare i giusti accenti sugli scaffali laterali e mettere adeguatamente in scena i vari prodotti. Entrambi i programmi LED vantano un linguaggio formale moderno, luce di qualità eccellente e grande efficienza energetica. In particolar modo PANOS INFINITY, con un’efficienza di 77 Lumen/Watt finora ineguagliabile su tutto il mercato, dimostra in pieno che una valida tecnologia LED è ormai in grado di superare le classiche lampade fluorescenti compatte sia per efficienza che qualità. Il downlight LED è infatti più efficiente di oltre il 70 per cento rispetto alle fluorescenti compatte.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica
Levi´s Green Store
Parigi, Francia
Committente: Levi´s Francia (Levi Strauss Continental SA)
Progettazione illuminotecnica: Levi´s In House Design Team
Fotografie: Kristen Pelou
Architettura d'interni e design: Levi´s In House Design Team
In dovere verso l’ambiente

Nel centro di Parigi il Levi’s Green Store presenta un marchio che con coerenza ha fatto della sostenibilità parte integrante della propria immagine. Materiali riciclati e consumo energetico ridotto sono aspetti pienamente integrati nell’allestimento di questo negozio certificato LEED.

Profili d’acciaio e semplici pavimenti di legno si accoppiano con totale naturalezza ai solidi scaffali. Gli elementi a parete e quelli divisori sono stati in parte recuperati da vecchi negozi Levi’s e riciclati nel Green Store. In sintonia con questo look vintage, le pareti rimangono sguarnite, senza intonaco né colori. I designer del negozio hanno scelto di ridurre i materiali e di scartare vernici nocive o coperture ottiche anche nella composizione dei soffitti. Le condutture tecniche e le sospensioni rimangono in vista, tuttavia non danno alcun fastidio, anzi rientrano nella concezione d’insieme.

Nel Green Store assume particolare importanza la riduzione del consumo energetico. L’impianto illuminotecnico è stato studiato con chiara preferenza per i LED. Questa tecnologia si adatta facilmente alle esigenze dei cambi stagionali, consuma poca corrente e vanta un ciclo di vita decisamente più lungo rispetto a quello delle sorgenti convenzionali. Nelle vetrine gli spot LED formano luminosi accenti sui jeans esposti. Un sensore di luce diurna regola l’illuminazione a seconda delle condizioni di tempo e dei raggi solari. L’interno del negozio è illuminato, oltre che dalla luce naturale, da quattro moduli quadrati LED appesi al soffitto. Sempre sul soffitto sono montati binari elettrificati con faretti che si possono spostare per accenti mirati. I faretti sono anche girevoli e orientabili facilmente in modo da adattarsi alle diverse situazioni.

Per rendere giustizia agli standard ambientali del U.S. Green Building Council, oltre alle dotazioni tecniche ed estetiche si sono curati anche altri aspetti di ecocompatibilità della vita quotidiana: come l’uso di carta riciclata per le pratiche d’ufficio, l’utenza di corrente elettrica erogata da enti dichiarati verdi, o il box di recycling per i jeans usati.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica
UŠĆE Shopping Center
Belgrado, Serbia
Committente: UŠĆE Shopping Center d.o.o., Belgrado (SRB)
Architetto: Chapman Taylor Architetti S.r.l., Milano (IT)
Progettazione illuminotecnica: Voltaire Light Design, Milano (IT)
Installazione impianti elettrici: BDSP YU d.o.o., Belgrado (SRB)
Attrazione magnetica

Il Shopping Center Ušće a Belgrado è il più nuovo e il più grande della Serbia: vi trovano posto oltre 140 negozi, numerosi bar e ristoranti, un cinema multiplex, piste di bowling e campi da gioco, oltre a un supermercato di 4.000 metri quadrati.

L’architettura del centro Ušće vive di contrasti. L’imponente facciata rossa esercita sui passanti un’attrazione magnetica, mentre l’interno trasparente, luminoso e riposante li invita a rimanere. „Il nostro compito era trovare una cornice adeguata a tanti negozi diversi. Di conseguenza abbiamo lavorato molto con il bianco, in modo che tutta l’attenzione si concentri sui prodotti in vendita e sulle aree gastronomiche“, spiega l’architetto Gerardo Sannella descrivendo la concezione.

Il vivace contrasto fra interni ed esterni vale anche per il progetto illuminotecnico, eseguito in stretta collaborazione fra lighting designer e progettisti elettrici. Mentre la facciata riceve luce da apparecchi di potenza, l’illuminazione interna forma accenti riposanti. Sopra le gallerie si aprono ampi spazi luminosi suddivisi in tre „navate“ e quattro piani. Quando viene a mancare la luce diurna entrano in azione faretti XENO e proiettori/specchi MIROS che diffondono verso il basso una morbida luminosità. Controsoffitti, nicchie e modanature danno spazio a un’illuminazione di file continue che alternano zone tranquille ad altre più animate.

Sopra l’ingresso principale e nelle aree centrali i soffitti luminosi diffondono una luce calda e vivace. Li integrano downlights con accenti puntiformi che accompagnano i visitatori lungo i percorsi dei negozi. Fra l’uno e l’altro ricorrono sottili linee luminose che assomigliano a codici a barre illuminati. Quasi tutti gli apparecchi sono dimmerabili, cosa percepita come più gradevole che non una luminosità sempre costante. L’intero impianto è governato dal sistema di gestione LUXMATE Professional.

Nel centro Ušće l’architettura e la luce si integrano a vicenda in modo perfetto ed unico nel suo genere. Ciò che sta in primo piano non è la scenografia dei singoli apparecchi ma l’effetto nel suo insieme.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica
L´Eclaireur Designershop
Parigi, Francia
Committente: Armand und Martine Hadida, Parigi (FR)
Architetto: SAQ, Artistic Work, Arne Quinze, Brugia (BE)
Illuminotecnica: Supersymetrics, Aysil Sari, Widnau (CH)
Fotografie: Dave Bruel, Studio Arne Quinze
In scena

Da sempre Armand e Martine Hadida vanno alla ricerca del particolare. Questa visionaria coppia ha aperto a Parigi il suo sesto showroom che non vuole essere un semplice negozio ma qualcosa di più, in linea con gli altri già esistenti. Dalla moda firmata più esclusiva all’ambito Surface Table Microsoft, nel negozio L’Eclaireur c’è posto per tutto – tranne che per la noia.

„Non è un negozio ma un’esperienza“, dice Arne Quinze della nuova filiale L’Eclaireur. In 450 metri quadrati vengono presentate collezioni firmate da designer di tutto il mondo. L’Eclaireur è una combinazione di futuristiche tecnologie high-end e materiali riciclati, da cui nasce un dialogo affascinante. Due tonnellate di assi di legno non trattato, vecchie rotative da stampa, cartapesta laccata si contrappongono a ben 147 video animati in cui si vedono gli occhi di Barbara Becker, moglie di Arne Quinze che ha firmato il negozio.

Il gioco di luci ed ombre è condotto con maestria. L’autrice è Aysil Sari, la lighting designer che insieme a Zumtobel ha sviluppato SUPERSYSTEM, un sistema per illuminazione focalizzata anche da grandi altezze. Sui binari sono fissati spot LED da 2,5 Watt che forniscono una luce senza calore, senza radiazioni IR e UV: prerogative essenziali soprattutto nella presentazione di capi di abbigliamento. Le zone rialzate e le cabine di prova ricevono una luce ricca di sfaccettature da un nuovo modulo quadrato di SUPERSYSTEMS formato da 4 spot. „Chi disegna un negozio tanto inusuale non si accontenta di un’illuminazione a catalogo ma cerca una soluzione futuristica. Con Zumtobel è stato possibile idearla e realizzarla“, commenta la lighting designer.

Zumtobel. La Luce.

share it


soluzione illuminotecnica

Lasciatevi ispirare

Zumtobel Newsletter
Inserite il vostro indirizzo e-mail per ricevere ogni mese, direttamente nella vostra casella di posta, interessanti soluzioni illuminotecniche a cui ispirarsi e tutto quello che c’è da sapere sul mondo di Zumtobel.

Altre domande?

Grazie del vostro messaggio!

PAESE
SOCIAL MEDIA

LLP

Partner di soluzioni illuminotecniche

Più successo con soluzioni illuminotecniche professionali ed efficienti: Zumtobel informa ed assiste elettricisti selezionati qualificandoli nella materia della luce.
Vai al portale LLP

LCP

Lighting Competence Program

Il programma Zumtobel per partner progettisti elettrotecnici è ideato per sommare le vostre e le nostre competenze in modo da sfruttare i potenziali della luce e anche da semplificare il lavoro quotidiano di progettazione.
Vai al portale LCP

LDP

Lighting Design Program

Questo programma di partner Zumtobel è sviluppato specificamente per architetti che si occupano di luce e che cercano un valido supporto con informazioni di prima mano.
Vai al portale LDP
Maggiori informazioni sui programmi